La Spartan Race irrompe a Taranto con oltre 3.000 atleti

Con Sprint e Super ecco la novità Beast.

La corsa ad ostacoli #1 al Mondo fa rotta verso la città fondata da Falanto, sbarcato da Sparta. È la terza destinazione in Italia per il 2016. Ad un mese esatto dalle competizioni, superate le manifestazioni analoghe nonostante la loro maggior anzianità. Già iscritti atleti provenienti dagli Stati Uniti d’America (Alaska, Arizona, Kansas, Minnesota e Virginia) e da oltre 10 Paesi europei. Tutti possono arrivare in fondo alla gara: anche chi si iscrive alla Beast di 21+ km con 26+ ostacoli.

MILANO, 29 settembre 2016 – Spartan Race è la corsa ad ostacoli #1 al mondo per tradizione, appeal e partecipazione. È presente in Italia dal 2014 grazie a innovACTION 11 srl, agenzia di comunicazione di Milano con il compito di sviluppare al meglio il movimento generato nel 2009 negli Stati Uniti da un gruppo di ex militari del Vermont.

Due le prove organizzate in Italia nel 2014 (a Roma, Foro Italico e Stadio Olimpico; e a Milano, Castello Sforzesco e Parco Sempione). Due appuntamenti anche nel 2015 (a Orte, Viterbo, e a Cardano al Campo, Varese, presso il crossodromo Ciglione di Malpensa). Tre, invece, le prove del 2016: accanto alle confermate prove di Orte e Cardano, viene inserita la destinazione Taranto, la città fondata da Falanto (figura della mitologia greca proveniente da Sparta).

Taranto è stata scelta in quanto “casa” degli spartani in Italia. Il ponte verso la Grecia è così naturale che alimentare l’irrobustimento del gemellaggio tra Sparta e, appunto, Taranto, non appare utopico. Fulcro dell’evento sarà il Parco Cimino, che è al centro delle aree strategiche.

I numeri di una storia in continua evoluzione:
2009 l’anno di fondazione del circuito
70 i Paesi che nel 2016 ospitano gli eventi
100 le città che fanno attualmente parte della challenge
5 i Continenti toccati: America, Europa, Asia, Oceania, Africa
1.000.000 il numero delle iscrizioni completate nel 2015
15 le destinazioni in Europa Occidentale
3 gli appuntamenti in Italia nel 2016 a due anni dallo sbarco (Roma, aprile 2014)
16.000+ le partecipazioni nel 2016 in Italia: 6.500 Orte, 6.500 Malpensa, 3.000+ Taranto.
Sia a Orte, sia a Malpensa è stato sold-out.
4 le destinazioni in Italia nel 2017
5.094.000 “mi piace” nel mondo su Facebook al 26 settembre 2016
115.399 “mi piace” in Italia su Facebook al 26 settembre 2016
3 le specialità proposte in Europa
a) SPRINT: 5+ km con 15+ ostacoli
b) SUPER: 13+ km con 21+ ostacoli
c) BEAST: 21+ km con 26+ ostacoli

Gli eventi Spartan stanno dunque spopolando e Taranto rappresenta un nuovo momento speciale. Per l’appuntamento più a Sud d’Europa, ad un mese esatto dall’evento è già record. Manifestazioni analoghe con più lustri di anzianità e disputate lo scorso week-end non hanno raggiunto il tetto delle 2.800 unità, ad esempio.

Altro privilegio sta nell’allargamento dei confini del Mondo Spartan. Alle sfide di Taranto sono iscritti atleti provenienti da: Stati Uniti d’America – Alaska, Arizona, Kansas, Minnesota, Virginia – e, per quel che riguarda l’Europa, da Belgio, Francia, Gran Bretagna, Slovacchia, Germania, Polonia, Spagna, Portogallo, Austria, Svezia.

giulia.zomegnan

giulia.zomegnan - Fitness Blogger - Spartan Race